Blogging tips

21 dicembre 2008

Diptyque : Le candele

Diptyque: Le candele



La nascita del prestigioso marchio di Boulevard Saint Gennain risale al 1961, quando Desmond Knox - Leet, Christiane Gautrot e Yves Coueslant, iniziarono la grande impresa con lo scopo di importare e far conoscere a Parigi le grandi marche inglesi di profumeria.
La maison diffonde anche tappezzerie e tessuti disegnati dai fondatori, sempre attivi nella ricerca di una visione di grande sintesi tra motivi olfattivi e visivi di ogni latitudine e ogni epoca, per proposte sofisticate ed essenziali per la casa e la persona.
Nel 1963 la prima candela profumata, nel 1968 la prima eau de toilette e oggi la vasta gamma di candele rappresenta un mito nell'arredo olfattivo, ed è completata da vaporizzatori ed essenze da diffondere.
Le eau de toilette, originali, innovative ed essenziali allo stesso tempo, riportano impressioni di viaggi, nel vicino Oriente, che si trasformano in profumi.
E poi saponi profumati ed il raro e raffinato vinaigre de toilette.


Piano piano il marchio di Saint-Germain-des-Près si è fatto conoscere per diventare poi un must anche in America quando Madonna dichiarò di viaggiare sempre con una candela Diptyque al profumo di Gardenianelle.

Oggi 
la sede è cambiata e adesso è situata bisogna andare nel Marais, nella bellissima Place des Voges. 

Ciò che la rende unica è il dettaglio e rappresenta un’ottima idea regalo 




Le essenze sono semplici ma talvolta ricercate: timo, cedro tiglio rimandano a sensazioni olfattive- emozionali e richiamano alla mente profumi esotici, ma al contempo familiari.



Perfette per creare atmosfera in ambienti sofisticati, le candele disponibili in oltre 40 profumazioni, si presentano in un semplicissimo bicchiere di vetro con la classica etichetta ovale che con caratteri gotici ne descrive la profumazione. Durano sino a 60 ore e rilasciano una profumazione intensa che avvolge l’ambiente in modo discreto. Il tris mini costa 80 $ 



 

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis