Blogging tips

8 aprile 2011

Borse Saisei pezzi unici realizzati con materiali di recupero



Saisei

Saisei, che in giapponese significa rinascita-recupero, è una linea di borse che prende vita dalla comune passione di due giovani bolognesi per i vecchi tessuti e per i materiali di recupero, che senza il loro amore, rimarrebbero con buona probabilità soltanto vecchi ricordi.

Accostati, assemblati, reinventati, questi “scarti” riprendono vita, diventano l'interno e l'esterno di borse personalizzate e uniche, rigorosamente fatte a mano, che uniscono un gusto contemporaneo a una storia
che fa capolino senza dichiararsi, che in questo timido ricordo riassume la sua dolcezza.
I modelli saisei hanno sia forme arrotondate che squadrate, ma in entrambi i casi nascono da linee semplici e lineari: sacche, shopper, secchielli e bauletti comodi da indossare e capienti, per custodire tutto il mondo che una donna ama portare con sé.

Nella versione per il prossimo inverno 2012 l’esterno è in canvas gommato (marrone, nero e fango)
o in tartan di lana (ocra, blu e verde), mentre nella versione estiva prevalgono la juta naturale o colorata e la canapa ricavata da vecchi coprirete militari.

Per gli interni vale sempre il principio del recupero, il che rende tutti i modelli realizzati dei pezzi unici. I materiali di recupero utilizzati rendono le borse saisei una diversa dall’altra per colori, materiali e particolari, come nel caso dell’utilizzo di tessuti militari.

Big Bag
@theshoppinguide

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis